Risotto alla zucca

Nadia Sabri
L’autunno è arrivato, e la zucca sicuramente è il suo simbolo in cucina.
Con il suo alto contenuto di acqua, fibra e micronutrienti (soprattutto vitamina A), appartiene al gruppo degli ortaggi, e può essere utilizzata come contorno (grigliata o in forno), come ingrediente per ricette dolci e salate (polpette, torte salate o dolci, impasto del pane) o come condimento per il primo piatto.
Oggi vi porto una ricetta semplicissima in cui la zucca è protagonista, il risotto, un primo piatto gustoso e saziante che dà sempre molte soddisfazioni a chi lo prepara ma anche a chi lo gusta!
Preparazione 1 h
Cottura 25 min
Portata Cena, Pranzo
Cucina Italiana
Porzioni 4 porzioni

Equipment

  • Tagliere
  • Coltello
  • Pentola
  • Tegame largo

Ingredienti
  

  • 4 Porzioni Riso per risotti
  • 700 g Polpa di zucca delica o mantovana cruda
  • 1 Scalogno o una cipolla piccola
  • q.b. Brodo vegetale (acqua, 2 cipolle, 2 carote, una costa di sedano)
  • q.b. Olio extravergine di oliva
  • q.b. Noce moscata, pepe, sale, rosmarino
  • Mezzo Bicchiere di vino bianco (facoltativo)
  • 3-4 Cucchiai Parmigiano Reggiani (facoltativo)

Istruzioni
 

  • Prepariamo il brodo vegetale: in una pentola capiente, uniamo l’acqua con le verdure e facciamo bollire per almeno 45 minuti-un’ora. Se vogliamo, possiamo preparare il brodo il giorno prima così da scaldarlo solo al momento della preparazione del risotto.
    q.b. Brodo vegetale
  • Nel frattempo, tagliamo la zucca per ricavare circa 700 g di polpa pulita cruda tagliata a cubetti.
    700 g Polpa di zucca delica o mantovana cruda
  • Facciamo soffriggere uno scalogno tritato in un filo d’olio oliva (in alternativa viene bene anche con una cipolla piccola) finché non si imbiondisce, poi uniamo la zucca, il rosmarino e rosoliamo a fuoco medio-alto per qualche minuto.
  • Abbassiamo il fuoco e proseguiamo la cottura finché la zucca non si ammorbidisce, ci vorranno circa 10 minuti. Schiacciamo la zucca con una forchetta, del tutto se si preferisce un risotto più cremoso oppure parzialmente se si gradiscono anche dei pezzi interi di zucca.
  • Scaldiamo un tegame largo con un filo d’olio (circa 1 cucchiaio a testa) e tostiamo il riso per 1-2 minuti, poi sfumiamo con il mezzo bicchiere di vino bianco, facciamo evaporare e iniziamo la cottura del riso aggiungendo un mestolo di brodo bollente alla volta. Ogni volta che il brodo si asciuga, aggiungiamo un altro mestolo e così via, continuando a girare il riso.
  • Dopo qualche minuto aggiungiamo la polpa di zucca.
  • Continuiamo con il brodo fino a cottura completa del riso (assaggiare quando scade il tempo di cottura scritto sulla confezione).
  • Togliamo dal fuoco il nostro risotto e aggiungiamo la noce moscata, il pepe e il Parmigiano e mescoliamo bene. Il Parmigiano serve a rendere più cremoso e legato il risotto e, dal punto di vista nutrizionale, rendere completo il piatto, ma viene benissimo anche senza.
  • Impiattiamo, aggiungiamo una spolverata di pepe e di noce moscata e buon appetito!

Note

Se la ricetta ti è piaciuta, lascia un commento e condividi
Keyword risotto, zucca